IL ROTARY DI TOLENTINO OFFRE IL PRANZO DI NATALE AGLI OSPITI DEI CONTAINER

Festa oggi al villaggio dei moduli abitativi in contrada Colombo di Tolentino. Agli ospiti è stato offerto il pranzo di Natale grazie al Rotary di Tolentino, presieduto da Stefano Gobbi. Ai 230 sfollati, che hanno perso la casa con le forti scosse del novembre 2016, sono stati serviti piatti tipici natalizi: cappelletti in brodo, lesso, insalata russa, panettone. E non è mancato lo spumante per un brindisi augurale. L’auspicio per tutti gli sfollati, che passeranno il secondo Natale nei container, è quello di avere presto un’abitazione. Al pranzo era presente anche l’assistente al governatore del Rotary Renzo Tartuferi, nonché il sindaco Giuseppe Pezzanesi con altri amministratori. Il sodalizio tolentinate ha voluto essere vicino agli sfollati che vivono nei container <<per condividere con loro il Natale – afferma Gobbi - e mostrare vicinanza.>> E’ stato un modo per trascorrere con gli sfollati qualche ora e per conoscere le loro esigenze essendo fuori casa ormai da più di un anno.

ROTARY CONTAINER PRANZO IMG 0681

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito