RACCOLTI 2 MILA EURO DAL ROTARY DI TOLENTINO PER IL PROGETTO FENICE IL GOVERNATORE DEL ROTARY DISTRETTO 2090 VISITA IL TERRITORIO DI TOLENTINO
Lunedì 31 Luglio 2017 00:00

ROTARY ASSEGNO 2017-07-15-PHOTO-00000016

Grande serata all’insegna della solidarietà, l’altra sera, al Castello della Rancia organizzata dal Rotary di Tolentino. Era presente, insieme alla moglie Carla, il nuovo governatore del Rotary Distretto 2090, Valerio Borzacchini, giunto in visita in città per conoscere i prossimi progetti del sodalizio tolentinate presieduto da Stefano Gobbi. Nel corso dell’evento al Castello della Rancia sono stati raccolti 2mila euro per il progetto Fenice, a favore delle popolazioni colpite dal sisma, destinato alla ripresa dell’economia commerciale, produttiva e di promozione turistica. E per l’occasione è stata realizzata una spilla che riporta il logo del progetto Fenice. Borzacchini prima di raggiungere il Castello per salutare i rotariani in mattinata è stato ricevuto, accompagnato dall’assistente al governatore Renzo Tartuferi, dal sindaco Giuseppe Pezzanesi al quale ha illustrato i service in cantiere.

Leggi tutto...
 
IL GOVERNATORE DEL ROTARY IN VISITA NEL MACERATESE BORZACCHINI HA INCONTRATO I SOCI DEI CLUB E I RAPPRESENTANTI DI ISTITUZIONI
Lunedì 31 Luglio 2017 00:00

E’ stato un susseguirsi di incontri, la visita nei giorni scorsi nel maceratese, per Valerio Borzacchini, governatore del Distretto 2090. Oltre ai soci dei club maceratesi ha incontrato diversi rappresentanti di istituzioni. Borzacchini era accompagnato dall’assistente Renzo Tartuferi, nonché dai presidenti dei clubdi Macerata Gianluca Micucci Cecchi, di Macerata “Matteo Ricci” Silvana Lisi che erano insieme ai rispettivi segretari Andrea Mazzola e Marco Sigona, di Tolentino Stefano Gobbi, di Recanati “Giacomo Leopardi” Paolo Bernardi; di Civitanova Marche Dino Gazzani, di Camerino Piergiorgio Fedeli. C’era anche Giorgio Piergiacomi, tesoriere distrettuale. La prima tappa è stata dal vescovo di Macerata, mons.Nazareno Marconi, al palazzo vescovile. La delegazione successivamente è stata ricevuta dal prefetto di Macerata Roberta Preziotti. Anche il rettore dell’università di Macerata, Francesco Adornato, ha voluto conoscere il governatore. Borzacchi, Tartuferi e i rappresentanti dei club maceratesi sono stati poi ricevuti in comune dal sindaco di Macerata, Romano Carancini. Il governatore nei diversi incontri ha illustrato le finalità del Rotary, i vari progetti che il Distretto sta portando avanti nati, soprattutto, con l’emergenza e post terremoto.

        ROTARY VISITA 2 GOVERNATORE rotary12luglio 5                                                                                     

 
LA SQUADRA DI GOLF DEL ROTARY DISTRETTO 2090 E’ CAMPIONE D’ITALIA
Lunedì 31 Luglio 2017 00:00

La compagine di golf del Rotary Distretto 2090 si è piazzata al primo posto al nono challenge nazionale interdistrettuale Rotary golf a squadre tra distretti d’Italia valevole per il campionato italiano. La compagine rotariana del Distretto 2090 è così campione d’Italia per la seconda volta consecutiva. Grandissima è stata la prestazione dei golfisti marchigiani. La squadra era composta da Francesco Tardella del Rotary Ancona Conero, capitano e segretario nazionale Rotary golf; Lorenzo Lucesoli e Riccardo Donadio sempre del club Ancona Conero; Attilio Marchesini, Paolo Badiali e Stefano Severini del Rotary di Macerata; Stefano Gobbi presidente del Rotary di Tolentino; Roberto Santacchi segretario del Rotary di Camerino; Virginia Antoniani del Rotary di San Benedetto del Tronto nord; Marcello Magagnini del club di Jesi. La gara, che era riservata solamente ai rotariani, si è tenuta nei giorni scorsi al campo golf del Conero di Ancona essendo la sede, quella del Distretto 2090, della squadra che ha conquistato il titolo lo scorso anno.

 ROTARY GOLF 2017-07-16-PHOTO-00000053

 
STEFANO GOBBI E’ IL NUOVO PRESIDENTE DEL ROTARY DI TOLENTINO IL DIRETTIVO DEL SODALIZIO E’ TUTTO AL FEMMINILE
Mercoledì 21 Giugno 2017 00:00

Il medico tolentinate Stefano Gobbi è il nuovo presidente del Rotary di Tolentino. Ed è già al lavoro per avviare i primi service dell’annata rotariana appena iniziata insieme al neo direttivo. Direttivo che questa volta è tutto al femminile. <<Abbiamo voluto seguire – afferma Stefano Gobbi - il motto del nuovo anno rotariano, “Il Rotary fa la differenza”, proponendo un direttivo rosa che è senz’altro una novità. La squadra che mi aiuterà è composta da tutte donne.>> Fanno parte del nuovo esecutivo del Rotary di Tolentino, oltre Gobbi: Iole Rosini segretario; Annarita Ortolani, prefetto; Fabiola Menichelli, presidente Commissione Rotary Foundation; Alessia Pupo, presidente Commissione azione giovani; Giuliana Salvucci, presidente Commissione progetti; Maria Teresa Cristini, presidente Commissione effettivo; Francesca Sincini, presidente Commissione amministrazione; Carla Passacantando, comunicatore di club; Fabio Nardi, tesoriere. Il passaggio del “martelletto” si è tenuto, l’altra sera, al ristorante Antica Fornace di Treia dopo la presentazione, con il sindaco di Treia Franco Capponi, del museo archeologico con la piece “Il museo che vive”. Prima dell’ufficiale “investitura” del nuovo direttivo da parte di Gobbi, il presidente uscente, Fabio Nardi, ha consegnato il riconoscimento “Paul Harris”, il più ambito nell’ambito del Rotary, al past president Roberto Ballini ed al socio Giorgio Zaganelli. Attestati di riconoscimento, infine, sono stati consegnati ai rotariani componenti il precedente direttivo. Erano presenti Alberto Caprioli, assistente al governatore Paolo Raschiatore, Renzo Tartuferi, assistente del nuovo governatore, Valerio Borzacchini, i presidenti del Rotary di Camerino Roberto Santacchi, di Fermo Alfonso Rossi, di Civitanova Lucia Dignani

rotary-620x330

 
PROSEGUE L’ATTIVITA’ DEL ROTARY DI TOLENTINO VERSO LE POPOLAZIONI COLPITE DAL SISMA TANTI I PROGETTI DEL SODALIZIO TOLENTINATE
Martedì 20 Giugno 2017 12:07

ROTARY ARTE FullSizeRender

Prosegue l’attività del Rotary di Tolentino, presieduto da Fabio Nardi, verso le popolazioni colpite dal sisma. Assegnate, finanziate dal club tolentinate, le due borse di studio “Rotary reagisce al sisma”, a favore di giovani ricercatori per offrire loro l’opportunità di dedicarsi a due diversi progetti per una migliore interpretazione del sisma e ad una più efficace ricostruzione post terremoto. Il primo progetto, coordinato dal docente Emanuele Tondi, geologo dell’Università di Camerino, è di tipo geologico che verterà sull’analisi macro sismica e geologica-strutturale dell’area epicentrale del terremoto avvenuto nel 1799 in Appennino centrale e sarà seguito da Tiziano Volatili. I risultati saranno resi noti il prossimo 30 ottobre. Il secondo progetto, invece, se l’è aggiudicato Fabio Stimilli ed è di tipo urbanistico, riguarda cioè le modalità di ricostruzione di un borgo danneggiato dagli ultimi eventi sismici, individuando percorsi di sviluppo per la rinascita di un’area che rientra nel comprensorio del Rotary di Tolentino. Il coordinatore del lavoro è Massimo Sargolini, docente di Urbanistica alla Facoltà di Architettura dell’Università di Camerino.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 2 di 12

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito