KEEWAY CON IL LOGO DEL ROTARY TOLENTINO
Lunedì 11 Luglio 2016 22:02

IL RICAVATO E’ STATO UTILIZZATO PER ATTUARE ALCUNI SERVICE ROTARY MEDIOLANUM foto

   Nel corso dell’anno rotariano sono stati realizzati dal club e poi distribuiti in diverse occasioni i keeway per ripararsi dalla pioggia con stampato il logo del Rotary di Tolentino. Il tutto grazie anche al contribuito di Mediolanum. Il ricavato è stato utilizzato per attuare diversi service dell’annata. Dopo le maglie, i cappelli, i teli da mare, i gilet, ora i keeway a cura del Rotary Tolentino.

 
FABIO NARDI E’ IL NUOVO PRESIDENTE DEL ROTARY DI TOLENTINO
Lunedì 11 Luglio 2016 00:00

NARDI FABIO foto 23 Il settempedano Fabio Nardi, dottore commercialista, è il nuovo presidente del Rotary di Tolentino. Ed è già al lavoro insieme al direttivo per avviare i primi service dell’annata rotariana appena iniziata che si concluderà il prossimo 30 giugno. <<Obiettivi principali del club – dice Nardi – è sostenere lo spirito di amicizia tra soci e mettersi a disposizione del territorio attraverso il proprio impegno e progettualità.>>

Leggi tutto...
 
Progetto Tirotary
Mercoledì 29 Giugno 2016 00:00

ROTARY TIROTARY LORO PICENO imagePROSEGUE LO SCREENING SULLA TIROIDE

Prosegue il progetto “Tirotary” del Rotary Tolentino avviato nel 2009 nelle scuole superiori di Tolentino ed attuato anche nelle medie di San Severino Marche, Treia, Tolentino, Caldarola, Pollenza, Loro Piceno, Urbisaglia, Mogliano e Petriolo. Il “Tirotary” nei giorni scorsi è stato proposto anche nella scuola media di San Ginesio e Sant’Angelo in Pontano. L’ultimo screening alla tiroide del club tolentinate ha così interessato gli studenti dell’Istituto comprensivo “Vincenzo Tortoreto” di San Ginesio che comprende anche la scuola media di Sant’Angelo in Pontano ed ha coinvolto in totale 109 ragazzi, 80 nella prima e 29 nella seconda. I medici rotariani gratuitamente hanno visitato gli studenti in modo da monitorare la funzionalità della tiroide in tale fascia di età durante la quale avvengono i maggiori cambiamenti ormonali e fisici e preventivamente valutarli.

Leggi tutto...
 
MUSICA E BALLO CON IL ROTARY DI TOLENTINO AL CAMPUS MARCHE
Mercoledì 01 Giugno 2016 00:00

ROTARY CAMPUS foto 1Successo per la serata all’insegna della musica e ballo con la Poppy’s band di Belforte del Chienti per gli ospiti del Rotary Campus Marche disabili al Natural Village di Porto Potenza Picena, giunto alla dodicesima edizione. L’appuntamento si è tenuto nei giorni scorsi ed è organizzato dal Rotary di Tolentino con la collaborazione dei club di Altofermano Sibillini, San Benedetto del Tronto, San Benedetto del Tronto nord, Ancona 25-53, Urbino, Pesaro, Pesaro “Rossini”. Il Campus Marche è un soggiorno estivo che i rotariani delle Marche offrono gratuitamente a molti ragazzi diversamente abili marchigiani. E quattro sono stati i giovani proposti dal Rotary di Tolentino che hanno così usufruito della vacanza che è durata una settimana.

 
IL ROTARY DI TOLENTINO SOSTIENE “IL MIO LABRADOR” E “IL GIRASOLE”
Mercoledì 01 Giugno 2016 00:00

SERATA CON DIMOSTRAZIONE PRATICA DI CANI DA ASSISTENZA PER DISABILI

ROTARY CANI foto 1Il Rotary di Tolentino sostiene l’associazione “Il mio labrador” presieduta da Andrea Zenobi di Treia che addestra cani da assistenza per persone diversamente abili, diabetici ed epilettici, nonché il sodalizio “Il girasole” diretto da Laura Nardi con segretario Silvia Cimarelli. Le attività di entrambe le associazioni sono state illustrate nel corso di un incontro all’Hotel 77. Nardi ha spiegato che il gruppo che presiede interviene a sostegno della famiglia e delle categorie di soggetti più deboli, donne, bambini, vittime di reati, violenze e diversamente abili. Per “Il mio labrador”, oltre a Zenobi, hanno partecipato alla serata altri componenti dell’associazione tra i quali Alessandra Menfi, Marco Cappelletti, Anna Bruno, Francesca Marucci. Durante l’evento si è dibattuto sull’importante argomento cani da assistenza per diversamente abili. Sono stati anche mostrati dei video ed, inoltre, c’è stata una dimostrazione pratica dal vivo con due labrador. Zenobi è il responsabile degli educatori e segue in prima persona tutti i progetti di pet therapy e di educazione cani per disabili.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 6 di 12

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Accetto i cookies da questo sito